GMF – La digitalizzazione del processo di produzione all’interno di un’azienda manifatturiera

Un’azienda manifatturiera innovativa

GMF di Brignoli Massimo, azienda manifatturiera situata nella provincia di Bergamo, è specializzata nella realizzazione di componenti meccanici di alta precisione per diversi settori, come quello delle automobili e degli pneumatici.

L’innovazione è sempre stata al centro della strategia aziendale ed è stata affiancata alla produttività del team di lavoro ed ad un parco macchine di alta qualità per andare incontro alle richieste di una clientela sempre più esigente in un settore molto competitivo.

Fondata nel 1980 e diventata con il trascorrere degli anni un punto di riferimento per il territorio regionale, l’azienda del presente sta puntando molto sull’espansione della sua attività a livello nazionale ed internazionale.

“La nostra gestione del tempo non era ottimale ed eravamo alla ricerca di una soluzione che permettesse di controllare l’intero processo di produzione, ma anche i diversi aspetti della nostra attività: dallo stato degli ordini alla pianificazione delle campagne per l’acquisizione di nuovi clienti, ad esempio.”

-Massimo Brignoli-

Dai documenti cartacei a una soluzione completa, integrata e digitalizzata

Per raggiungere questo scopo GMF, che inizialmente gestiva l’avanzamento e il monitoraggio della produzione attraverso documenti cartacei, ha deciso di innovarsi ed intraprendere un percorso di rivoluzione e riorganizzazione dei processi interni.

Una volta individuati i bisogni e le lacune, quali la scarsa circolazione delle informazioni, la perdita e la duplicazione dei documenti, l’azienda ha deciso di puntare sull’introduzione di un software gestionale per eliminare gli errori e ridurre gli sprechi di tempo e di utilizzo della carta.

Il gestionale scelto è stato zProduction, software progettato in modo specifico per le aziende del settore manifatturiero. 

Ad oggi tutti i processi aziendali, ad eccezione di quello contabile, sono gestiti ed organizzati attraverso zProduction. Il software punta ad integrare la parte ufficio con la parte fabbrica. 

zProduction-Raccolta Dati in produzione da iPad

Sono presenti in produzione, a disposizione degli operai, delle postazioni con installati degli iPad su cui si possono visualizzare le mansioni assegnate, consultare le istruzioni operative (disegni tecnici, controlli di qualità, istruzioni video, scritte o visive, materiali, strumenti da utilizzare, ecc.) e registrare i dati di produzione (tempi, quantità, controlli qualità, non conformità, ecc.) potendo tracciare così tutte le operazioni in tempo reale.

“Un aspetto molto positivo è che i nostri dipendenti hanno imparato rapidamente a utilizzare gli iPad nel miglior modo possibile. Posso inoltre soddisfare tutte le richieste qualitative dei clienti in termini di analisi dei resoconti di produzione”

-Massimo Brignoli-

La possibilità di raccolta dati e consultazione in tempo reale fa si che si ottimizzino i tempi e i costi, potendo in questo modo tenere sotto controllo l’intero processo anche dal punto di vista della qualità. Le migliorie apportate con l’introduzione del gestionale zProduction hanno permesso a GMF di investire in nuove attrezzature per il parco macchine.

“In precedenza, la realizzazione dei resoconti richiedeva parecchio tempo. Oggi posso gestire la produzione sul mio iPad, anche da casa, comodamente seduto sul divano.” 

-Massimo Brignoli-